insieme si vince
unione

“Non avrai mai una seconda occasione per fare una buona prima impressione”

“Sette secondi, solo 7 secondi, bastano e avanzano per giudicare, farsi un’idea su chi ci sta di fronte e che, magari, vediamo per la prima volta”. Questo è quello che afferma la psicologa Linda Blair, autrice di Straight Talking.

Un paio di “belle” barriere all’instaurazione di una comunicazione senza pregiudizi tra 2 persone, non ti pare?

Questi programmi derivano dalla nostra necessita’ atavica di “diffidare” dagli sconosciuti che, come tali, erano vissuti come potenziali pericoli.

Come fare per “aggirarli“? Semplice, trasformando lo sconosciuto in “conosciuto“.

Agli agenti piu’ famosi al mondo, per la loro instancabile attività’ nel mondo del porta a porta, viene insegnato che tra le primissime cose da fare, appena un cliente apre la porta, c’e’ il “mostrare il marchio“. Con tale semplice operazione il cervello del cliente “si rilassa” per un attimo, poiché’ riconosce la situazione e quindi la considera “controllabile”.

Arrivati a questo punto arriva il momento piu’ difficile, la “rottura del ghiaccio“. Come entrare in simpatia?

Per far ciò’ ci vuole un “colpo di teatro“, e di questo la letteratura e’ piena, dal cercare di comprendere cosa può’ piacere al nostro interlocutore interessandoci di lui, oppure “preparando a tavolino” un cavallo di battaglia.

Di seguito vi propongo uno video dal quale poter trarre qualche spunto di riflessione, si tratta di un video visualizzato circa 50.000 volte su youtube in pochi giorni.

Si tratta di una “prevista” procedura conosciuta da tutti i viaggiatori, alla quale non prestiamo mai attenzione, essendo “prevedibile“.

Ebbene, il nostro Claudio, con 2 frasi “inconsuete” ha trasformato un lavoro di routine in uno perfetto “atto di approccio” al cliente. Ascoltate con attenzione cosa fa, e, soprattutto sentite la “simpatia” che si diffonde in tutto l’aereo. A questo punto, “rotto il ghiaccio“, Claudio sarebbe stato ascoltato, con simpatia, da chiunque.

In bocca al lupo per un approccio inconsueto!

Immagine anteprima YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *