Sai come utilizzare la formazione finanziata?

Sai cos’e’ lo 0,30 % del fondo formazione?

Ogni giorno sentiamo dire che le risorse sono sempre meno, le aziende non riescono a competere perché “gli altri” abbassano i prezzi, non si riesce a stare sul mercato, non si riesce a fare, che le tasse aumentano etc. etc.

Sai che per la tua azienda versi all’INPS dei contributi che ti “appartengono” e che potresti utilizzare per la formazione continua dei tuoi dipendenti?

Sai quanti milioni di euro non vengono richiesti dai legittimi “pagatori”, tornano nella disponibilità degli enti che possono destinarli ad altri, magari il tuo concorrente!

Sai che potresti approfittarne tu ed utilizzare questo vantaggio competitivo a “costo zero”?

Ti sembra molto forte quest’articolo? Si e’ cosi!

Per ogni lavoratore dipendente versi all’INPS lo 0,30 della sua retribuzione lorda già oggi, potresti avere a disposizione circa 70 euro all’anno per lavoratore da investire in formazione… 70 euro x 15 dipendenti x anno sono 1.000 euro all’anno che paghi e che qualcun altro gode. Peccato, vero? Il 31 dicembre 2013 si sono azzerati i fondi del biennio precedente. I tuoi 2.000 euro prendono il volo…

Inizia bene il 2014, dedica alla tua azienda il percorso formativo che merita. Finanziandolo con i fondi che già oggi versi all’INPS per i tuoi dipendenti, oppure approfitta degli avvisi pubblici se hai un numero di dipendenti molto basso.

Come posso aiutarti? Se la tua azienda si occupa di telemarketing inziando da qui…
Immagine anteprima YouTube
Di seguito 2 elementi normativi…
L’adesione al Fondo è senza alcun costo aggiuntivo per l’impresa e la si formalizza scegliendo di destinare al Fondo il contributo obbligatorio mensile dello 0,30% e segnalando tale scelta nel flusso telematico verso l’ente.

I destinatari della formazione
I destinatari dell’attività formativa sono i lavoratori e le lavoratrici delle imprese tenute a versare il contributo di cui all’art. 12 della legge n. 160/1975, così come modificato dall’art. 25 della legge quadro sulla formazione professionale n. 845/1978 e successive modificazioni. Sono da considerarsi come imprese tutti i datori di lavoro che versano i contributi contro la disoccupazione involontaria.
Sono inclusi tra i destinatari dell’attività formativa anche i lavoratori stagionali che nell’ambito dei 12 mesi precedenti la presentazione del piano abbiano lavorato alle dipendenze d’imprese assoggettate al contributo di cui sopra e iscritte al fondo.

One thought on “Sai come utilizzare la formazione finanziata? Sai cos’e’ lo 0,30 % del fondo formazione?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *