Chi vuole avere successo nella vendita quotidianamente si confronta con questi dilemmi:
Come vendere di più, come motivare un cliente nel negozio, come approcciare alla vendita, come superare le obiezioni, idee per incentivare le vendite, motivazione, motivarsi al lavoro.

Anche tu hai tutte queste domande che ti girano nel cervello?

Questo post di fine anno vuole aiutati ad entrare nel 2013 con le idee chiare su come superare brillantemente tutti questi interrogativi.

Per ottenere questo risultato impariamo da cosa fanno i migliori.
In formazione si usa definire casi di successo “best practices”, beh noi le chiameremo “good practice” poichè si possono ancora migliorare…

Good practice numero 1 “il video virale del 2012” Kony 2012

Immagine anteprima YouTube

“nothing is more powerful than an idea whose time has come” recita nei primi secondi.

– 100.000.000 di visualizzazioni in pochi mesi (60.0000.000 nei primi giorni di messa online).
– Ha tenuto incollati al video per 29 minuti, un’eternità, milioni di persone.
– Ha mobilitato le Nazioni Unite, messo in “crisi” l’amministrazione americana, fatto saltare alcune personalità.
– Ha estorto milioni di dollari a persone comuni.
I realizzatori hanno applicato alla lettera le 3 regole che vanno seguite per ottenere la “viralizzazione”. Personalità, Referenzialità, Comunità.

Hanno raccontato una storia molto semplice. Un cattivo da snidare per un mondo da salvare, grazie a te.

Good practice numero 2 “il tweet più retwittato del 2012”

.

four more years

FOUR MORE YEARS

con queste 3 parole Obama ha annunciato la vittoria delle elezioni al popolo americano, dopo una combattuta campagna elettorale. Una campagna elettorale che lo vedeva partire in grande svantaggio rispetto al suo concorrente. L’utilizzo dei social media è stato da tutti considerato un fattore critico di successo.

810.000 retweet e 300.000 preferiti.

Numeri di tutto rispetto.

Cosa hanno in comune questi 2 messaggi? Cosa c’entrano con le tecniche di vendita, con la relazione con i clienti, con la motivazione ed il superamento delle obiezioni?

C’entrano poichè parlano di con-vincere qualcuno a fare qualcosa. Con-dividere un video, mettere un “mi piace”, fare un “retweet”. Con-nectere.

Ecco, il segreto del successo nel prossimo futuro è il “CUM” di estrazione latina.
Connetti, Condividi e Convinci.

Utilizza questi semplici concetti nella tua attività ed il 2013 sarà un anno di grandissimo successo. Insieme.

Buon anno da Master Mind.

2 thoughts on “Le 3 parole magiche per avere successo nel 2013”

  1. “Con-vincere”: la parte più difficile. Anche perchè al “convincere” io preferisco il “condividere”, che poi porta spesso al “fare inisieme” e tutto ciò che ne viene dietro. Così il “convincere” diviene parte del “condividere” e si ottiene il risultato quasi senza accorgersene…

    1. Con-divido e sono con-vinto di quel che scrivi… 🙂
      Condividere e convincere sono azioni che a volte si sovrappongono. E’ un po come la differenza che esiste tra sim-patia ed em-patia. Ma questo è il prossimo post…
      Buon anno e grazie del feedback!
      maurizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *